Premio Giancarlo Siani testatina articolo

DESCRIZIONE DEL PROGETTO

Promosso dall'Ordine dei Giornalisti della Campania, dall'Associazione nazionale della Stampa, dall'Associazione Siani, dal quotidiano Il Mattino e dall'Università Suor Orsola Benincasa.

Il progetto è rivolto a tutti gli alunni delle scuole medie e superiori nell’ambito della Educazione alla legalità, per affrontare, il tema della libertà d’informazione, della responsabilità, della partecipazione democratica, del lavoro e dell’analisi dei territori più difficili, proprio a partire dalle suggestioni che propongono gli articoli di quel giovane giornalista di 26 anni, Giancarlo Siani, vittima della camorra e divenuta icona per il suo coraggioso impegno nel denunciare le forme di illegalità diffuse sul territorio vesuviano di cui è stato per diversi anni corrispondente e articolista.

DESTINATARI

Alunni delle classi terze del SSIG.

PRIORITÀ DEL RAV

Migliorare e potenziare il livello di apprendimento delle abilità di base.

COMPETENZE DI RIFERIMENTO

Comunicazione nella madrelingua
Competenze di cittadinanza: Comunicare e comprendere - Imparare ad imparare - Individuare collegamenti e relazioni - Acquisire ed interpretare l’informazione - Collaborare e partecipare - Agire in modo autonomo e responsabile - Progettare.
Competenze sociali e civiche: Agisce in modo autonomo e responsabile, conoscendo e osservando regole e norme della convivenza civile, Collabora e partecipa alle attività di gruppo e alle discussioni comprendendo i diversi punti di vista. Riconosce e promuove i valori della convivenza, dell’accoglienza e della democrazia.

ARTICOLAZIONE DELLE FASI

Il progetto prevede una prima fase di conoscenza e approfondimento dell’argomento sul tema della libertà d’informazione, della responsabilità, della partecipazione democratica, del lavoro e dell’analisi dei territori più difficili, anche attraverso la lettura di testi che raccontano la vita di Giancarlo Siani, il giovane giornalista ucciso dalla camorra. La seconda fase prevede una rielaborazione personale da parte degli alunni con la produzione di elaborati dedicati alla figura del giornalista Una commissione selezionerà i testi più rilevanti che parteciperanno al concorso.

VERIFICA

La verifica degli apprendimenti verrà valutata nella produzione degli elaborati nella partecipazione e all’impegno profuso.

RESPONSABILI DEL PROGETTO

prof.ssa Daniela VITAGLIANO