Privacy GDPR

Tutte le scuole – sia quelle pubbliche, sia quelle private - hanno l’obbligo di far conoscere agli “interessati” (studenti, famiglie, professori, etc.) come vengono trattati i loro dati personali. Devono cioè rendere noto, attraverso un’adeguata informativa, quali dati raccolgono, come li utilizzano e a quale fine.

In questa pagina si rendo disponibili al download il Regolamento UE 679/2016 (GDPR) Vademecum sulla Privacy diffuso dal MIUR.

Allegato

Regolamento UE 2016 GDPR

Vademecum sulla Privacy

* * * * * * * * *

• INFORMATIVE SULLA PRIVACY AGGIORNATE

Aggiornamento delle informative da rendere agli interessati nel rispetto degli articoli 13 e 14 GDPR (pubblicate anche in Amm. Trasparente > Atti generali del sito).

Il contenuto dell’informativa, come indicato dal GDPR, richiede l’indicazione del periodo di conservazione dei dati, la base giuridica su cui si fonda il trattamento ai sensi dell’art. 6 GDPR, l’ampio ventaglio dei diritti riconosciuti all’interessato e l’indicazione dei dati di contatto del responsabile della protezione dei dati.

Allegati

Informativa Privacy alle famiglie

Informativa Privacy al personale

Informativa Privacy ai fornitori

* * * * * * * * *

• DIDATTICA ONLINE – GARANTE PER LA PRIVACY – ISTRUZIONI PER L'USO

Nell’intento di fornire a scuole, atenei, studenti e famiglie indicazioni utili a un utilizzo quanto più consapevole e positivo delle nuove tecnologie a fini didattici, il Garante per la privacy ha approvato uno specifico atto di indirizzo che individua le implicazioni più importanti dell’attività formativa a distanza sul diritto alla protezione dei dati personali.

Allegato

Didattica online - Garante per la privacy - Istruzioni per l'uso